Lombardi Marco

Compositore
Lombardi Marco
Descrizione

  * 1960 

  Dopo aver conseguito il diploma di violoncello al Conservatorio di Genova ed aver praticato per alcuni anni l'attività strumentale in diverse orchestre e gruppi da camera, si è dedicato interamente alla composizione.

Fondamentali per la sua formazione sono stati i corsi seguiti all’Accademia Chigiana di Siena con Franco Donatoni e gli incontri con compositori quali Gerard Grisey ed Helmuth Lachenmann.

La sue composizioni sono pubblicate dalle Edizioni Pizzicato di Udine.

Nel 1991 ha vinto il secondo premio (1° non assegnato) alla XVIII edizione del Concorso Internazionale di Composizione "Guido d'Arezzo" con il brano C’è come un dolore… per 16 voci femminili a cappella su testo di Amelia Rosselli; nel 1998 ha ottenuto la menzione di merito al Concorso di Composizione "A. di Martino" di Napoli con il brano Vuoto per 6 esecutori (fl., cl., vibr., p.forte, vl., vcl.); nel 2006 una menzione speciale al Concorso di Composizione “A. Manoni” di Senigallia per Mihrab per viola posizionata sulle gambe e due archetti “per l’originalità con cui è trattato lo strumento e per la concezione sperimentale dell’esito sonoro e della notazione espressa in partitura” e nello stesso anno è risultato finalista al IV International Competition for Composers di Seul con il brano Il mattino ha l’oro in bocca (in memoriam Stanley Kubrick) per 4 esecutori (cl., tbn., vcl., pf.); nel 2007 Genicht per 15 strumentsti è stato selezionato dal Direttivo della SIMC (Società Italiana di Musica Contemporanea) per partecipare ale Festival organizzato dalla ISCM (International Society of Contemporary Music) che si terrà nell'ottobre 2008 a Vilnius in Lituania.

La sua musica è eseguita in Italia e all'estero (recentemente Seul, Corea e New York, USA) da ensemble prestigiosi quali il Penderecki String Quartet, l'Ensemble Orchestrale Contemporaine, il New York Miniaturist Ensemble e da solisti quali Luisa Sello, Guido Arbonelli.

 

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch