Hvoslef Ketil

Compositore
Hvoslef Ketil
Descrizione

Nato nel 1939, ha studiato al Conservatorio di Musica di Bergen/Norvegia ove si è laureato in Organo nel 1962. Ha proseguito i suoi studi musicali in composizione dapprima a Stoccolma con Karl-Birger Blomdahl e Ingvar Lidholm, e successivamente a Londra con Thomas Rajna e Henri Lazarof. Dal 1963 al 1979 è stato insegnante di Educazione all'orecchio e di Teoria musicale al Conservatorio di Musica di Bergen. Hvoslef è un compositore versatile la cui produzione consiste nella maggior parte di composizioni strumentali. E' difficile classificare il suo stile compositivo poiché differisce con il tema che deve svolgere e gli strumenti di cui si serve. Il suo stile si è evoluto dalla maniera neoclassica dell'espressione ad un intenso linguaggio musicale personale, caratterizzato da una grande ingenuità ritmica, da tonalità libera e da differenti forme di variazioni tecniche. Hvoslef fa il suo debutto come compositore con il Concertino per piano e orchestra. Fra le sue composizioni una merita di essere citata, il poema sinfonico Mi-Fi-Li, ma Hvoslef ha al suo attivo molti concerti per strumenti solisti e orchestra (per pianoforte, tromba, contrabbasso, violino, fagotto e due violoncelli, un doppio concerto per violino violoncello e pianoforte) e opere per grande orchestra come Concertino per orchestra, Antigone e Il Compleanno, l'ultima composta per il 220° anniversario dell'Orchestra Filarmonica di Bergen. Fra le sue composizioni cameristiche importanti sono Kvartoni, Clarinet Quintet, Sextet for Flute and Percussion. Ha scritto anche per strumento solo, ed anche musiche per il teatro e per produzioni televisive. Ketil Hvoslef ha ricevuto il premio “Work of the Year“ dalla Società Norvegese dei Compositori per 4 volte: nel 1978 per il Concerto per coro e orchestra da camera, nel 1980 per il Concertino per orchestra, nel 1985 per Il Compleanno e nel 1992 per Serenata per archi. E' stato compositore residente al Bergen International Festival nel 1990.

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch