Procaccioli Stefano

Compositore
Procaccioli Stefano
Descrizione

* 13.12.1960

Compiuti al Conservatorio di Udine gli studi in Organo con T.Todero e in Composi- zione con D.Zanettovich, ha perfezionato gli studi di Composizione sotto la guida di G.Manzoni. Tra i riconoscimenti ottenuti spiccano il I° premio ai concorsi "V.Bucchi" di Roma, al "C.I.T." di Tolosa (Spagna), al concorso "S.Pugliatti" di Messina e le segnalazioni nei concorsi "V.Bucchi" di Roma, "G.D'Arezzo" di Arezzo, "G.B.Viotti" di Vercelli. Nel 1994 ha ricevuto da parte del festival internazionale di Musica con- temporanea "Warszawska Jesién '94" di Varsavia la commissione di una composizio- ne per coro. Tra le esecuzioni di sue composizioni spiccano quelle al festival di Musi- ca contemporanea "Warszawska Jesién" (Autunno di Varsavia), al "Dresdner Tage der zeitgenössischen Musik" di Dresda, alla Biennale internazionale di Musica contempo- ranea "Helsinki '87" di Helsinki, al"MusiCora" di Parigi e al "Florilège vocal" di Tours. Alcune esecuzioni sono state trasmesse dalle reti radiofoniche nazionali italiana, finlandese, polacca, ceca e inglese. Nel 1994 è stato invitato a far parte della giuria del Concorso internazionale di Composizione "V.Bucchi" di Roma. Discografia: Riflessi - "Ensemble vocal B.Britten" dir. Nicole Corti, Lacrimosa - "Moravsti Madrigalisté" dir. Radek Dockal, Serenata "TauKay Ensemble" dir. Paolo Longo. E' docente al Conservatorio di Trieste, è autore di pubblicazioni a carattere teorico-didattico e ha collaborato con la rivista "Analisi" organo ufficiale della Società Italiana di Analisi Musicale

 

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch