Mutto Giannantonio

Compositore
Mutto Giannantonio
Descrizione

* 03.06.1954 (Verona)

Studia pianoforte con Renzo Bonizzato e composizione con Antonio Zanon presso il Conservatori “E.F. Dall’Abaco” di Verona. Si diploma in Pianoforte nel 1975 con il massimo dei voti, in seguito approfondisce il repertorio pianistico afroamericano con Marco Fumo e Marcello Pira. Con Riccardo Scivales pubblica alcuni libri didattici per pianoforte, sempre nell’ambito della letteratura afroamericana. Attualmente alterna l’attività di pianista a quella di arrangiatore e compositore per le musiche di scena, vince i Festival di Pesaro (1992, 1993, 1995, 1996 e 2004), Rovereto (1993) e Gorizia (1993, 1994). Dal 1985 collabora con i registi Alberto Bronzato e Roberto Totola. Nel 1992 assieme a Massimo Rizza e Stefano Corsi, inizia un percorsio artistico che lo porterà ad approfondire il linguaggio musicale latino-americano e, in particolare, la musica di Astor Piazzolla. Ha registrato affascinato dalle atmosfere e dai ritmi del musicista sudamericano 3 CD  (Nettle – Panasonic Production). Svolge inoltre attività in duo per voce e pianoforte incidendo diversi CD (Nettle – DATUM – Demetra). Pubblica opere didattiche e musica per l’infanzia per la Ricordi-Zanibon, Eridania e Mela Music, Pizzicato, ed ha pubblicato per Lagos a Buenos Aires “Las quatro estaciones porteñas” di Astor Piazzolla per pianoforte a quattro mani. Per il cinema compone le colonne sonore del cortometraggio “Il Bacio” di Achille Campanile (2001) e del mediomatraggio “La storia di Greg” da un’idea di Franco Bignotto, sempre per la regia di Roberto Totola (2002). E’ docente presso il Conservatorio di Verona dal 1980.

 

 

 

  

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch