Coral Giampaolo

Compositore
Coral Giampaolo
Descrizione

E' nato a Trieste nel 1944. Avviato alla musica dal padre, inizia a comporre giovanis- simo. Nel 1969 esordisce pubblicamente in Germania con la sua opera orchestrale Requiem per Jan Palach e altri, e nel 1971, al Teatro Comunale G.Verdi di Trieste, con Magnificat per soprano e orchestra che viene poi eseguito nel 1973, a Vienna, nella Grosser Musikvereinsaal, dalla ORF Symphonieorchester. Nel 1975 gli viene conferito il "Prix de Composition Musicale Prince Pierre de Monaco" e nel 1979 il "Premio Gianfrancesco Malipiero". Nel 1982, al Teatro Comunale G.Verdi di Trieste, viene rappresentato il suo balletto Favola-pantomima romantica. Nel 1983 oltre al "Premio Corciano", assegnatogli dalla giuria internazionale presieduta da Goffredo Petrassi, vince il "Premio Musicale Città di Trieste". Nel 1984 riceve il "Premio dell'Unione dei Compositori Ungheresi" e il "Premio Internazionale di composizione corale di Tolosa". Nel 1985 a Leuven, gli viene assegnato il "Premio di Composizione per l'Anno Europeo della Musica". Nel 1990 la sua opera da camera in un atto Il canto del cigno ottiene il "Carl Maria von Weber Preis", indetto dalla Staatsoper di Dresda. Nel 1993 gli viene conferito il "Premio Oscar Esplà", nel 1977 il "Premio Internazio- nale Tone Tomsic" di Ljubljana e il "Premio Musicale Città di Friburgo". Le sue opere, radiodiffuse da emittenti europee ed extraeuropee, sono state eseguite da importanti istituzioni musicali e festivals internazionali (World Music Days Oslo, Biennale di Zagabria, Settembre Musica Torino, Spring Festival Budapest, KlangForum Wien, Praga Europa Festival, Wien Modern, Xenakis Festival Sidney, Ensemble InterContemporein Paris, etc.). Dal 1990 nal 1997 è stato direttore artistico del Premio Musicale Città di Trieste e attualmente è direttore artistico della sezione musica di Trieste Contemporanea.
giamco@libero.it

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch