Martins Maria de Lourdes

Compositore
Martins Maria de Lourdes
Descrizione

1926 - 2009

Nata nel 1926 a Lisbona, iniziò lo studio del pianoforte con sua madre e successiva- mente ammessa al Conservatorio Nazionale si diplomò in pianoforte e composizione. Come borsista della Fondazione Calouste Gulbekian frequentò i corsi di composizio- ne di H.Genzmer alla Musikhochschule di Monaco di Baviera e i corsi estivi di Darmstadt (1960-61) tenuti da K.Stockhausen e Bruno Maderna. Nel 1960 realizzò la versione in portoghese dell'opera didattica di Carl Orff (Orff-Schulwerk) che introdusse nel suo Paese. Premiata dalla Gioventù Musicale Portoghese, si è diplomata in Orff-Schulwerk al Mozarteum di Salisburgo e nel 1970 ha frequentato i corsi Kodaly a Kecskémét in Ungheria. Ha composto una sessantina di opere e ha vinto diversi premi nazionali ed internazionali (nel 1959 per un Trio d'archi, nel 1960 per una Sonatina per violino e pianoforte, nel 1965 e 1971 per opere corali e sinfoniche). Ha svolto una intensa attività internazionale nel campo dell'Educazione Musicale, della composizione e della formazione degli insegnanti, realizzando e partecipando a conferenze, corsi e laboratori, congressi e seminari in diversi Paesi. Socia fondatrice dell'Associazione Portoghese di Educazione Musicale, della Gioventù Musicale Portoghese e del Consiglio Portoghese della musica, è membro dell'ISME e della Società Internazionale di Poliestetica. Fino al 1996 è stata insegnante di composizione al Conservatorio Nazionale di Lisbona. Nelle sue composizioni, in una prima fase, si notano influenze di Stravinsky e Bartok. A partire dagli anni '60 ha sviluppato un linguaggio proprio centrato sull'atonalismo, con il ricorso a quello aleatorio e all'improvvisazione, affiancato dall'interesse per la letteratura e la musica tradizionale portoghese.

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch