Pezzè Piero

Compositore
Pezzè Piero
Descrizione

(1913 ­- 1980)

Nato a Udine si è diplomato in Pianoforte e Composizione, prima della seconda guerra mondiale fu uno dei protagonisti della vita musicale udinese: direttore della "Camerata musicale" e di gruppi corali, compositore, concertista, critico musicale e insegnante. Dopo la lunga parentesi bellica, seppe riproporre il suo impegno artistico e umano in ogni campo: fu tra i fondatori del Circolo Artistico Friulano ( con Pasolini, i fratelli Basaldella, Midena e Zigaina) e attivo collaboratore degli Amici della musica, dell' Agimus e di Radio Trieste. Diede importanti contributi alla storia del canto popolare e della produzione musicale dotta; diresse l'Orchestra Sinfonica Udinese. Grande fu l'interesse che rivolse ai giovani e alla valorizzazione delle loro attitudini musicali. Docente in vari istituti, Pezzè insegnò per un trentennio al Conservatorio "J.Tomadini" di Udine. Ha lasciato una produzione di circa 400 opere, per orchestra, per il teatro ed il balletto, per complessi da camera, pianoforte e organo oltre a musica corale. Partito da ambiti impressionistici di scuola francese, si accostò alla musica atonale, seriale e dodecafonica, guidato da una profonda conoscenza delle forme compositive alla continua ricerca di nuovi linguaggi espressivi, pur rimanendo legato al patrimonio storico e alla tradizione musicale friulana.

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch