Puglisi Fabrizio

Compositore
Puglisi Fabrizio
Descrizione

 

 Fabrizio Puglisi è nato a Caltanissetta nel 1962.

Dopo i primi anni di studi musicali con Lia Lacagnina Migliore, si è diplomato in pianoforte nel 1982 presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo, con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida di Vincenzo Mannino.

Ha studiato composizione con Eliodoro Sollima.

Ha seguito corsi di perfezionamento pianistico e di analisi musicale; tra i docenti: Marco de Natale.

È titolare di una cattedra di pianoforte principale presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “V. Bellini” di Caltanissetta.

Vi insegna anche “Storia e Analisi del repertorio pianistico” e “Prassi esecutiva” nei corsi biennali di specializzazione.

È socio, dall’anno di fondazione, della SidAM (Società Italiana di Analisi Musicale).

I suoi lavori sono editi dalla Pizzicato (Udine), Carrara (Bergamo), Armelin (Padova), Studiomusicalicata (Noto/SR) e sono stati eseguiti e premiati in occasione di concorsi e Festivals di musica contemporanea. Un elenco, non aggiornato, può essere visionato nel sito www.amic.it.

Nel 2001 alcuni suoi lavori (“Zanzibar”, per pf. a 4 mani; “Il giovane Alembroth”) sono stati inseriti, come pezzi d’obbligo, nel bando del concorso pianistico di Perugia “Piccole mani-P. Squartini”.

Positivi e apprezzabili sono stati i giudizi espressi dalla stampa specializzata in merito ad alcuni suoi lavori (“Suonare news”, “Musica  e scuola”).

Un doppio cd, pubblicato dalla casa editrice Pizzicato, contiene la registrazione di buona parte dei lavori editi e di alcuni inediti.

 

nov. 2008 

 

Lavori pubblicati.

-         Allegro in Sol magg.; per pf.

(anno di comp. 1977; ed. Studiomusicalicata, 2003)

-         Sogno infantile; per pf.

(anno di comp. 1981; ed. Studiomusicalicata, 2003)

-         Pezzi facili (8); per pf.

(anno di comp. 1982/83; ed. Carrara, 1993)

-         Miniature, 1a serie; per pf.

           (anno di comp. 1983; ed. Armelin, 2003)

-         Il giovane Alembroth; per pf.

           (anno di comp. 1984; ed. Pizzicato, 2000)

-         Zanzibar; per pf. a 4 mani

           (anno di comp. 1984; ed. Pizzicato, 2000)

-         Quattro pezzi umoristici e bizzarri; per pf.

           (anno di comp. 1988; ed. Pizzicato, 1992)

-         10 Corali; per pf.

           (anno di comp. 1990; ed. Armelin, 2006)

-         Quattro brevi pezzi; per pf. a 4 mani

           (anno di comp. 1990; ed. Pizzicato, 1992)

-         Little blues; per pf.

           (anno di comp. 1990; ed. Carrara, 1993)

-         Temino in Fa e Gavotta (nello stile galante); per fl. e clav.

           (anni di comp. 1991/2002; ed. Studiomusicalicata, 2003)

-         Fogli d’album, 1a serie; per pf.

           (anni di comp. 1999/2001; ed. Studiomusicalicata, 2006)

-         Corale (1694); per pf.

           (anno di comp. 2000; ed. Studiomusicalicata, 2003)

-         Tre pezzi; per vl. (sulle corde vuote) e pf.

           (anno di comp. 2002; ed. Studiomusicalicata, 2003)

-         Marcia “Pro A. I. S. M.”; per pf.

           (anno di comp. 2002; ed. Studiomusicalicata, 2003)

-         Passacaglia, in Sol min. (da G. F. Haendel); per pf.

           (anno di comp. 2003; ed. Armelin, 2003)

-         Minuetto, in Sol min. (da J. S. Bach); per pf.

           (anno di comp. 2004; ed. Pizzicato, 2006)

-         Hommage à Satie; per pf.

           (anno di comp. 2004; ed. Pizzicato, 2008)

-          Hajaba; per pf.

      (prefazione analitica di Maria Giovanna Gulino)

           (anno di comp. 2006; ed. Pizzicato, 2008)

-         La fata Dauphin; per pf.

             (anno di comp. 2006; ed. Pizzicato, 2008)

-         Dodici studi; per pf.

(anni di comp. 2007/2008; ed. Pizzicato, 2008)

 

 

nov. 2008

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Opere



 
©2009 Pizzicato Verlag Helvetia | Design by digital-art.ch